Demo

Artistica femminile

Nel 2002 l’Associazione Cantonale Ticinese di Ginnastica decide di creare un centro di elite per la ginnastica artistica e ritmica, secondo le severi esigenze della Federazione Svizzera di Ginnastica, una sede fissa, allenatori professionisti e atleti disposti ad allenarsi una ventina di ore alla settimana.
Per la ginnastica artistica è stata attrezzata provvisoriamente la palestra Verzasca di Tenero, messa a disposizione dal Centro Sportivo Nazionale. Per il settore femminile viene assunto l’allenatore romando Jean Claude Bays, coadiuvato da una coreografa e da alcuni allenatori di club.
Nel 2004 il centro si trasferisce nella spaziosissima palestra Regazzi di Gordola, e come allenatori subentrano il toscano Riccardo Brilli coadiuvato da Monia Marazzi di Milano, che nel 2007 assume a tempo pieno la responsabilità tecnica del settore femminile.
Quest'ultima ha ricoperto la responsabilità tecnica del Centro Regionale Femminile per 7 anni. Durante quegli anni - caratterizzati da numerosi successi - hanno collaborato per periodi più o meno lunghi da Desislava Grigorova, Andrea Tubertini, Patrizia Zuffinetti, Deborah Sciarini, Flavio Cereghetti, Annalise Carnini.
Nel 2013 l'allenatore Alberto Tolomini, già Direttore Tecnico del Centro Tecnico Regionale Femminile della Regione di Lombardia, ha raggiunto il team della palestra Regazzi, provenendo dalla società italiana Polisportiva Carnini - Fino Mornasco.
All`inizio del 2015 Alberto Tolomini subentra a Monia Marazzi nella direzione tecnica del Centro Regionale Femminile. E' coadiuvato dalle allenatrici Patrizia Zuffinetti e Michela Merzario, e dalla coreografa Tanja Rebagliati.

 

©  Associazione Cantonale Ticinese di Ginnastica - Crediti: Studio grafico & Agenzia pubblicitaria Laio design